Istallato un chip nel cervello di un essere umano

,

Il primo chip impiantato nel cervello di un essere umano è stato impiantato da Neuralink, una società fondata da Elon Musk.

Il chip, chiamato “Link”, è un piccolo dispositivo delle dimensioni di un francobollo che viene impiantato nel cervello attraverso una piccola incisione. Il chip contiene 64 fili flessibili, più sottili di un capello umano, che vengono inseriti nel cervello per rilevare l’attività neuronale.

L’impianto del chip è stato eseguito su un uomo di 30 anni che era paralizzato dalla vita in giù. Il chip è stato impiantato nella regione del cervello che controlla i movimenti. Dopo l’impianto, l’uomo è stato in grado di controllare un robot con la mente.

L’impianto del chip è stato un successo tecnico, ma ci sono ancora molte domande su come il chip possa essere utilizzato in modo sicuro ed efficace. Neuralink sta attualmente conducendo uno studio per valutare la sicurezza e l’efficacia del chip in un gruppo di 10 persone.

I chip cerebrali hanno il potenziale per rivoluzionare il modo in cui trattiamo le malattie neurodegenerative, le lesioni del midollo spinale e altre condizioni neurologiche. I chip potrebbero anche essere utilizzati per migliorare le nostre capacità cognitive, come la memoria e l’apprendimento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *