La casa d’infanzia di Madonna è stata messa in vendita

La casa d'infanzia di Madonna è stata messa in vendita

La casa d’infanzia di Madonna a Rochester Hills, Detroit, appartenuta ai genitori di Madonna fino al 2001, è stata messa in vendita la settimana scorsa per 479.000 dollari USA.

La casa è stata pesantemente danneggiata da un incendio di quell’anno e non abitata fino al 2012 quando è stata acquistata dall’attuale proprietario per 91.700 dollari.

L’attuale prezzo di listino riflette le grandi opere di ristrutturazione effettuate dopo l’acquisto.

La villa ha cinque camere da letto, tre bagni, soffitti a volta e pavimenti in legno. Nell’annuncio la cucina viene definita “abbagliante”, con controsoffitti e armadi in rovere e un lavabo in porcellana. In totale ci sono quattordici stanze, distribuite su due piani più un seminterrato.

Il cortile, uno dei punti di forza della proprietà, è un paradiso di 1,22 ettari che, tra ponticelli e alberi da frutto, che si affaccia sul campo da golf Brookwood.

I proprietari attuali Erika e Daniel Juhl hanno detto che non sapevano che Madonna aveva vissuto in casa fino a quando non hanno messo in vendita l’immobile.