Trump afferma di aver ricevuto denaro dalla Cina e dall’Arabia Saudita

, ,

Trump afferma di aver ricevuto denaro dalla Cina e dall’Arabia Saudita perché “prestava servizi” per loro

Nel suo libro di memorie, “The Art of the Comeback“, Donald Trump afferma di aver ricevuto denaro dalla Cina e dall’Arabia Saudita perché “prestava servizi” per loro.

In particolare, Trump afferma di aver ricevuto denaro dalla Cina per aiutare a promuovere la costruzione di un campo da golf in Cina. Trump afferma di aver ricevuto denaro dall’Arabia Saudita per aiutare a promuovere gli interessi commerciali sauditi negli Stati Uniti.

Trump non ha fornito dettagli specifici sui servizi che ha fornito alla Cina e all’Arabia Saudita. Tuttavia, le sue affermazioni hanno sollevato domande sulla sua possibile corruzione e sui suoi legami con governi stranieri.

Nel 2020, il Comitato Investigativo del Senato sulla Russia ha pubblicato un rapporto che ha esaminato i legami tra Trump e la Russia. Il rapporto ha concluso che Trump aveva “intenzioni corrotte” e che aveva cercato di aiutare la Russia a interferire nelle elezioni presidenziali del 2016.

Le affermazioni di Trump sui suoi legami con la Cina e l’Arabia Saudita hanno aggiunto ai dubbi sulla sua integrità. Alcuni critici hanno affermato che le affermazioni di Trump sono prove che è un uomo corrotto che è disposto a vendersi al miglior offerente. Altri hanno affermato che le affermazioni di Trump sono semplicemente un modo per lui di vantarsi della sua ricchezza e dei suoi legami con i potenti.

Le affermazioni di Trump non sono state provate e Trump ha negato di aver fatto qualcosa di sbagliato. Tuttavia, le affermazioni hanno sollevato domande serie sulla sua integrità e sui suoi legami con governi stranieri.